Radiofrequenza

Sollievo contro i dolori muscolari

Che cos’è il taping?

Il cosiddetto “Taping Kinesiologico” è un sistema terapeutico, riabilitativo, preventivo ed estetico che prevede l’utilizzo di nastri elastici colorati adesivi, proveniente dalla medicina tradizionale cinese, utilizzato per il trattamento di dolori muscolari, articolari e disfunzioni corporee in generale. Il nastro non contiene nessun principio attivo, quindi non viene considerato una vera e propria terapia curativa, ma piuttosto una tecnica di sostegno ad altre terapie.

A cosa serve il taping?

Il trattamento Tape è indicato per molteplici problematiche di origine traumatica e/o cronica e consiste nell’applicazione manuale di nastri nella zona interessata per favorire :

  • Una decompressione dei tessuti, agevolando nella zona maggior afflusso di sangue e ossigeno;
  • Una detossificazione dei tessuti, eliminando più velocemente scorie e tossine metaboliche;
  • una stabilizzazione delle articolazioni, in casi post-traumatici;
  • Una riduzione dell’edema e dei liquidi stagnanti, ottenendo una riduzione del gonfiore e un effetto drenante;
  • Un miglioramento della “Propriocezione”, ovvero della percezione del movimento corporeo;
  • Prevenzione di alcuni inestetismi come per esempio l’alluce valgo o smagliature (soprattutto in gravidanza);

Che problematiche tratta?

  • Articolazioni dolenti
  • Contusioni ed ematomi con edema
  • Contratture muscolari
  • Mal di schiena e dolori cervicali
  • Strappi muscolari e stiramenti
  • Dolori muscolari in genere
  • Infiammazioni (tendiniti, talloniti, sciatica, epicondiliti, tunnel carpale, alluce valgo, artrite, ecc..)
  • Prevenzione smagliature in gravidanza e sostegno al ventre e alla zona lombare
  • Diminuzione della mobilità articolare donando sostegno.

Come si svolge l’applicazione?

L’operatrice provvederà ad applicare il nastro con diverse tecniche sulla zona interessata posizionandolo, tendendolo, direzionandolo e direzionandolo a seconda della fascia muscolare e della zona da trattare.

Quanto va tenuto il tape?

Il nastro tape va tenuto dai 7 ai 10 giorni e può essere tolto dal cliente direttamente a casa sua inumidendolo con un pò di acqua calda o olio. Nel frattempo si potrà fare sport e attività tranquillamente e non ci saranno problemi nel fare docce e bagni caldi con sapone.

Inoltre se il tape viene usato come azione preventiva potrà essere applicato nuovamente subito dopo avere tolto quello ormai usurato.

Ci sono controindicazioni?

Non contenendo principi attivi, l’unica controindicazione che può verificarsi è una leggera irritazione della pelle dovuta alla colla del nastro. In quel caso il tape viene tolto subito e il rossore passa nel giro di qualche ora.

Che sensazione provoca il tape?

Il cliente avvertirà la presenza del tape solo nei primi minuti dopo l’applicazione, dopodiché non avvertirà nessuna sensazione. In casi di infiammazione profonda si potrebbe percepire un leggero calore dovuto al maggior afflusso di sangue nella zona.

Affidati a Estetica Perfecta e prova questo trattamento ci troviamo a Torino, Via Lanzo 18A.